Interazione Apologetica: Religione di “pace”

islampaceL’Islam non è una religione di pace, anche se ci sono molti musulmani pacifici. Abdul Saleed, un ex- musulmano afferma, “La stragrande maggioranza dei musulmani sono ovviamente molto tranquilli, amanti del divertimento, persone che vogliono un buon futuro per se stessi e per i loro figli.”1 Per esempio, un’ anonima ragazza musulmana si è rivoltata contro il terrorista, Abdelhamid Abaaoud, che era responsabile per gli attentati in Belgio. Ha detto, “E ‘importante che il mondo sappia che io stessa sono musulmana. È importante per me che la gente sappia che quello che Abaaoud e gli altri hanno fatto non è ciò che l’Islam insegna “.

Nonostante l’insistenza sul fatto che l’Islam è una religione di pace, il Corano racconta un’altra storia. Quando i cristiani commettono atti vili di violenza, tradiscono l’insegnamento di Cristo, ma quando sono i musulmani a compiere tali atti, a buon diritto sostengono di farlo in nome di Allah. Per esempio, la legge islamica per l’apostasia è la morte. La morte è anche la punizione di chi si oppone ad Allah. “Combattete sulla via di Allah contro coloro che vi combattono …. Uccideteli ovunque li troviate…” (Sura 2: 190-193). I Martiri sono premiati e assolti dalle loro iniquità (Sura 3: 195).

Soprattutto, l’obiettivo dell’Islam è quello di dominare la terra, anche se è necessaria la violenza (Sura 61: 9, 48:28, e 09:33). L’Islam non è una religione di pace, nonostante solo Il 20% dei musulmani degli Stati Uniti approvi il terrorismo. Il Corano insegna ai musulmani di dominare il mondo. La Bibbia insegna ai cristiani di fare discepoli
in tutto il mondo.

-Dr. Timothy Monahan

1R. C. Sproul, & Abdul Saleeb, The Dark Side of Islam (Wheaton, IL.: Crossway Books, 2003), Kindle edition locations 646-647.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *