Interazione Apologetica: La preghiera e l’Islam

prayerCambiare paradigmi

Pulizia, Vittoria, e Storia sono tre chiavi per condividere la vostra fede con un musulmano secondo J. D. Greear.1 L’Islam è meno preoccupato dell’idea del perdono e più interessato alla purificazione attraverso la pulizia. Prima della preghiera i Musulmani eseguono Wadu, che è una pulizia per “un peto”, per il ciclo mestruale, e per l’attività sessuale. I musulmani si lavano le mani, il viso e i piedi tre volte, a partire dalle punte delle dita e andando verso l’alto. I peccati maggiori devono essere purificati mediante la pulizia totale del corpo. E’ ricordato in Giovanni 13 dove Gesù lava i piedi ai discepoli. Tuttavia, Gesù disse ai suoi discepoli: “Voi siete già puliti.” Scrive l’apostolo Giovanni,” Se noi riconosciamo i nostri peccati, Egli è fedele e giusto da perdonare i nostri peccati e purificarci da tutte le nostre colpe” (1 Giovanni 1: 9). La Bibbia parla dipurificazione spirituale più di 100 volte, quindi la pulizia è un terreno comune per Cristiani e Musulmani.

Cristo è la nostra vittoria. I Musulmani credono che Il Cristianesimo insegni agli uomini a essere deboli e indifesi. Anche Nietzsche ha chiamato i Cristiani deboli, e ha accusato il Cristianesimo di indebolire le menti dei grandi pensatori.2 I Musulmani credono che hanno bisogno di essere forti e assumersi la responsabilità di vivere rettamente. I Cristiani sanno che hanno bisogno di un Salvatore per l’ impossibilità umana di essere giusti. È interessante notare che il fattore primario nella conversione dei Musulmani è la certezza della salvezza di Cristo che Allah non prevede. Quaranta passi biblici ci indirizzano alla Vittoria di Dio e 1 Corinzi 15:57 ci assicura che Cristo ha portato la vittoria sulla morte, e con la Sua potenza garantisce ai Suoi seguaci la vita eterna.

Infine, la Bibbia è principalmente narrativa o narrazione storica con uno scopo. Incoraggia i Musulmani a leggere le narrazioni che riguardano la creazione di Dio, la separazione da Dio, la capacità di Dio di mantenere le Sue promesse, e il ricongiungimento con Dio attraverso la pulizia di Cristo. Per La Bibbia vedi: http://worldmissionsevangelism.com/discovery-bible-studies/

-Dr. Timothy Monahan

1 J. D. Greear, Breaking the Muslim Code: Understanding the Soul Questions of Every Muslim (Eugene, OR: Harvest House, 2010), 77.

2 Friedrich Nietzsche, Classic Philosophy: Classic Philosophy: 7 books by Nietzsche (Orange, CT: B&R SamizdatExpress, 2009), Kindle location 451.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *